top of page

CAPRE FELICI

Camosciata delle Alpi

Chiamata in questo modo per la sua somiglianza al camoscio, questa capra ha un vello dalle diverse sfumature di marrone con una particolare striscia nera sul dorso e gli stivali neri.

Derivante dalla capra Alpina Svizzera, le camosciate si adattano bene sia in montagna che in pianura, con una buona tolleranza ai climi caldi e freddi.

Sono buone produttrici di latte, particolarmente con dei titoli elevati su proteine e grassi, ideali per la produzione dei nostri prodotti.

Le nostre capre amano vivere qui a BioBruni, consapevoli di essere il cuore dell’azienda in quanto tutto inizia con loro!

IMG_7270_edited.jpg

capre.

Passione BIOLOGICO

Kefir.heic
Yogurt.jpg
Butter.JPG

yogurt

kefir

formaggio

latte

burro

caseificio

amiamo il latte delle nostre capre

Crediamo che la produzione artigianale sia il modo più genuino e naturale per trasformare le nostre materie prime. I nostri latticini sono prodotti e confezionati a mano dalla nostra squadra che trasforma nel nostro caseificio il latte delle capre che vivono e brucano sui nostri terreni. L’attenzione per ogni dettaglio in tutti i processi di produzione rende i nostri prodotti unici.

La nostra promessa al consumatore è che il latte, lo yogurt, il kefir, i formaggi e burro sono prodotti nella stessa azienda in cui le capre sono allevate.

 

Trasformiamo il nostro latte ogni giorno per garantirne la freschezza, ricercandone il miglior gusto da offrire ai nostri fedeli consumatori.

 

Contattateci per ulteriori informazioni sui nostri prodotti e dove trovarli.

Contattaci

Foodoteka.jpg
Cortilia_Logo.png
Cortilia.jpg

TOP ITALIAN FOOD

Yogurt Intero Gambero logo.jpg
BOLLINOTopItalianFood2023.jpg
Burro copy.jpg
BOLLINOTopItalianFood2023.jpg
Kefir copy.jpg

Perché scegliere il latte di capra?

Rispetto a quello vaccino, il latte di capra ha un maggiore contenuto di calorie e di grassi (il 4% contro il 3,5% del latte vaccino alta qualità), ma di grassi “buoni”, tra i quali i preziosi CLA (acidi linoleici coniugati), ad azione anticancerogena, e gli acidi grassi a corta e media catena, con un impatto meno negativo sul colesterolo; inoltre, i globuli di grasso, molto più piccoli, lo rendono più digeribile e biodisponibile dal punto di vista nutrizionale.

 

Sempre confrontato con il latte di vacca, quello di capra ha più calcio e fosforo, e ha un contenuto leggermente superiore di proteine, ma di differente natura e con una presenza minore di una caseina, l’alfa s1 caseina, che spesso genera irritazioni intestinali e reazioni allergiche. Per questo il latte di capra e i suoi derivati sono una valida alternativa ai prodotti caseari vaccini.

La BioBruni premiata dal Gambero Rosso per il miglior yogurt di capra in Italia

yogurt di capra biologico

"Lo yogurt intero di capra, con probiotici aggiunti, è l'espressione genuina e riuscitissima di intenzioni virtuose e buone pratiche. Colore avorio luminoso. Texture liscia e molto fluida. Grande equilibrio di acidità e dolcezza. Profilo aromatico fresco, vivace e pulito che si palesa ancora più sfaccettato in bocca: note lattiche giovanili dolci e acidule, sentori fruttati e vegetali di fieno e pascolo."

La BioBruni premiata dal Gambero Rosso per il miglior burro di capra in Italia

burro di capra biologico

Un prodotto particolare che unisce la tipica nota selvatica alla leggerezza e all'eleganza di un latte che per sua natura ha una struttura dei grassi che lo rendono più digeribile. Di un bianco candido e luminoso, ha l'aspetto di neve lisciata, confezionato in un astuccio di cartoncino come una saponetta pregiata. Il profilo aromatico è molto interessante, con la caratteristica punta ircina presente e persistente, richiami al pascolo e sfumature di nocciola tostata. Tessitura morbida, soffice, setosa e scioglievole, che promette grandi cose in pasticceria.

La BioBruni premiata dal Gambero Rosso per il miglior kefir di capra in Italia

kefir di capra biologico

Il kefir BioBruni è molto caratterizzato dalla capra: nella grassezza contenuta, nella struttura molto fluida come gelatina liquida e nel profilo aromatico, con i rimandi all'animale e ai formaggi caprini. Il gusto è intenso, dolce e con una particolare nota minerale e salmastra. L'acidità c'è, soprattutto quella lattica e acetica. Contenute la persistenza e la frizzantezza.

"Perché la scelta del biologico?

Sono nato per diffendere la natura, e posso lavorare solo così, perché ce l'ho nel cuore vivere così" 

-Osvaldo Bruni- 

Anchor 1
Contact
biobruni, goats, farm, dairy, organic, italy holiday, samuele bruni, lisa bruni
biobruni, goats, farm, dairy, organic, italy holiday, samuele bruni, lisa bruni

Il futuro

Il futuro di BioBruni

Siamo appassionati per il lavoro che svolgiamo nell’azienda BioBruni. Abbiamo accolto la sfida di creare un futuro eco-sostenibile che complementi le tradizioni del passato con le moderne innovazioni nel campo dell’allevamento e della produzione. Seguendo la tradizione familiare, Samuele ha arricchito l’attività con anni di esperienza lavorativa in ditte alimentari di rilievo in Gran Bretagna, tra cui YeoValley Farm, il principale produttore di yogurt in Inghilterra; Lisa, invece, contribuisce con la sua esperienza in imprenditoria internazionale e consulenza nel settore eco-sostenibile.

“La nostra ambizione per il futuro è di crescere un’azienda eco-sostenibile, non solo per noi, ma per le generazioni successive. Speriamo che BioBruni possa essere un esempio di riferimento come azienda agricola capace di fare la differenza nella società moderna.”.

-Samuele Bruni- 

Rendicontazione dei contributi pubblici ricevuti nell’anno 2020

(Ex Legge 124 del 2017)

2020 Banca del Mediocredito  Fondo di Garanzia PMI 25,000€

2020 Agenzia delle Entrate D.L 34/2020 art.24 disposizioni in materia di IRAP- stralcio saldo 2019 e primo 2020 IRAP 14,943.00€

2020 A.R.P.E.A Somma annuale contributi azienda agricola 14,460.00€

Il progetto ha ricevuto l’aiuto pubblico ai sensi del PSR Regione Piemonte 2014-2020, in particolare al Bando D.D. 12/10/2021 n. 873/A1700A/2021, Misura 4.1.1 – Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole

Titolo del progetto: implementazione dell'attrezzatura per la caseificazione di qualità

Descrizione del progetto: L’obiettivo del progetto è a di arricchire la dotazione strumentale del caseificio aziendale al fine di renderla più competitiva ed in grado di sostenere la domanda con una maggiore offerta, qualificandola ancora di più e dotando la struttura di sistemi di sicurezza al fine di evitare che black out elettrici possano danneggiare la produzione

Costo complessivo: 79.905,93 Euro

Contributo pubblico: 31.962,37 Euro

bottom of page